Posizionamento sui motori di ricerca

Con il termine posizionamento sulla “serp”, si intende l’acquisizione di visibilità tra i risultati dei motori di ricerca. Più semplicemente, è l’operazione attraverso la quale il sito viene ottimizzato per comparire nei risultati in una “posizione” il più possibile favorevole e rilevante.

Google e le pagine di risposta (SERP)

Con il termine SERP (Search Engine Result Page) si intende una pagina di risultati relativi ad una ricerca online. La SERP ospita posizioni organiche e inserzioni a pagamento.

Quindi il posizionamento può essere di due tipi:

  • Posizionamento naturale (organico) SEO

Si ottiene mediante azioni di ottimizzazione del sito e, se ben fatto, offre un ottimo ritorno sull’investimento. L’ottimizzazione viene eseguita considerando l’alberatura del sito, la pulizia del codice, i testi, i meta tag, i link e altre indicazioni a cura del SEO Manager.

  • Link a pagamento SEM e SEA

Noti anche col termine “pay per click“, sono inserzioni a pagamento per le quali l’inserzionista acquista le parole per le quali vuole comparire, crea il messaggio da abbinare (il testo o il titolo) e seleziona una pagina di destinazione (landing page). L’ordine degli inserzionisti nella pagina di risultati è determinato da una serie di criteri definiti dal network pubblicitario; il più rilevante di questi criteri è il “costo per click“, quanto cioè l’inserzionista è disposto a spendere per ogni visita che riceve dall’inserzione abbinata a una certa parola chiave.

L’ottimizzazione

L’ottimizzazione del sito prevede un lavoro costante di miglioramento della struttura e delle informazioni contenute nelle pagine. Un sito realizzato seguendo criteri di usabilità e di ottimizzazione per i motori deve poi contenere informazioni testuali. I motori di ricerca privilegiano infatti testo in chiaro (selezionabile). Scrivere testi originali, mai copiati, esaustivi, con informazioni chiarificatrici è una delle operazioni di base per la valorizzazione di un sito, fondamentale affinché risulti interessante agli occhi dei lettori e dei motori di ricerca. Questa pratica prende il nome SEO.

I professionisti e le aziende che si occupano di posizionamento sui motori di ricerca possono usare diverse tecniche. Le due più conosciute sono:

  • Black hat SEO:

E’ un insieme di tecniche che non derivano dallo spontaneo interesse degli utenti. Si tratta di tecniche che mirano ad aumentare in maniera artificiosa i valori di un sito internet (numero di persone interessate, numero di backlink, ecc.);

  • White hat SEO:

Si tratta di tutte quelle ottimizzazioni eseguite sul sito e all’esterno che hanno come obiettivo il genuino miglioramento della struttura, per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e dei motori di ricerca. Queste tecniche difficilmente portano alla penalizzazione di un sito internet, perché vengono eseguite per creare valore (SEO).

Definizione di Search Engine Optimization

Con il termine SEO (Search Engine Optimization) si intendono, nel linguaggio di internet, tutte quelle attività volte a migliorare la visibilità di un sito web sui motori di ricerca (quali ad es. Google, Yahoo!, Bing, Yandex, ecc.) al fine di migliorare (o mantenere) il posizionamento nelle SERP (pagine di risposta alle interrogazioni degli utenti del web). A sua volta, il buon posizionamento di un sito nelle pagine di risposta dei motori di ricerca è funzionale alla visibilità dei prodotti/servizi venduti.

Grazie alle tecniche di ottimizzazione SEO è possibile ottenere un miglioramento nel posizionamento (ranking) di un sito web sui motori di ricerca e, conseguentemente, l’aumento del volume di traffico organico. I risultati più in alto nella SERP hanno maggiore probabilità di venire visualizzati e quindi cliccati dagli utenti.

Tali tecniche si dividono in On page (ottimizzazioni direttamente sul sito internet) ed Off page (attività svolte al di fuori del sito internet) e si basano su una lunga lista di segnali di ranking, chiamati “Fattori SEO“.

L’attività di ottimizzazione per i motori di ricerca comprende varie operazioni tecniche che vengono effettuate sia sul codice HTML che sui contenuti delle pagine web del sito, nonché sulla rete ipertestuale complessiva del dominio Web presente negli archivi dei motori di ricerca. La qualità e la quantità dei collegamenti ipertestuali di altri domini Web, che puntano ad un determinato dominio, sono infatti determinanti per il posizionamento del dominio considerato. Indispensabile è quindi, anche l’attività esterna al sito, solitamente effettuata con tecniche di link building (diffuso è il guest posting), diffusione di comunicati stampa e campagne di article marketing di qualità.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) si distingue dal Search Engine Marketing (SEM e SEA) in quanto ha l’obiettivo del posizionamento nelle SERP organiche e non negli spazi allocati per risultati Pay per click (campagne pubblicitarie a pagamento). Mentre le attività SEO sono legate a risultati nel medio e lungo periodo, gli effetti del Pay per click sono istantanei.

Ricevi subito l’assistenza di cui hai bisogno per ottimizzare il tuo sito web !

Contattaci per una strategia SEO aziendale

Vuoi realizzare un sito web?

Scopri Come

Siti internet e Digital Marketing Rimini

Scopri tutti i nostri servizi

Richiedi un appuntamento

Antonino:

3313773403

Contact PersonChiedi info

Preventivi gratuiti e senza impegno, contattami:

WhatsApp Chiedi info

Accettando i cookie confermi di aver preso visione dell'informativa in base alla normativa europea 2016/679. Proseguendo nella navigazione si accetta l’informativa. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi